birra calda, figli piccoli

Sicchè domenica scorsa ce ne siamo andati a spasso a Villa Borghese con li piccini al seguito ed in formazione tipo. Il tempo era bello, la città pullulava di turisti e perditempo, la cornice del parco cittadino era solare. E poi Roma, davanti, di scorcio, di sopra, di sotto, con i suoi tetti ed i suoi colori. Uno spettacolo per gli occhi e gli altri sensi: fioritura delle rose, verde brillante, ocra dei muri, azzurro del cielo. E ancora vento, birra (calda ed amara) gratis al Pincio, i gonfiabili e la giostra per i piccoli.

Se questo doveva essere l’anno della fine del mondo, mi sa che i Maya si son sbagliati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...