scrutatio magistralis

Quando, in un certo periodo della mia vita, ho affrontato il catechismo per adulti (ognuno c’ha le sue strane forme di perversione), uno degli esercizi da svolgere era la scrutatio, ovvero aprire a caso la Bibbia, leggere un passaggio e scoprire, come per magia, che tali parole possono aprire spunti di riflessione, coincidenze e sovrapposizioni spazio-temporali. L’idea di fondo è che sua entità suprema ti parla ed è in grado di indicarti una via, anche quando meno te lo aspetti. Da alcuni anni ho smesso di porre domande a Dio (che comunque continua a volermi bene, ne sono sicuro), volgendo lo sguardo altrove. Ma ho scoperto, incredibili dictu, che il metodo della scrutatio, funziona anche con la letteratura  (però quella buona e di livello).

E bastano poche righe per svoltare la giornata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...