oggetti/soggetti (qui si parla di tette, mica cavoli)

Mi ricordo, ormai diversi anni fa, quando ero un adolescente, che d’estate, al mare, c’erano delle donne che si mettevano in topless, specie sul litorale romano. Era una grande novità. Ovviamente, in quei momenti, avendo gli ormoni a duemila, una donna in topless esercitava una forte attrattiva (e quindi era possibile stilare classifiche su consistenza, dimensioni, peso specifico, colore ecc.). Da questo lato della barricata, quindi, si sono spesi litri e  litri di inutile bava. La pratica, poi è andata lentamente svanendo, forse perchè il gesto “iconoclasta”, quella sorta di desiderio di affermare la propria femminilità ed il diritto ad esibire in santa pace il proprio corpo, si è smussato. Tra le giovani non è più una pratica comune. Mentre tra le “anziane” ancora resiste. Sul litorale romano, infatti, continuano a vedersi corpi, non esattamente tonici, che sfidano le leggi della gravità in pieno sole (magari non in questo periodo dell’anno). Sono della stessa scuola di Madonna (la cantante), con meno ritocchi, meno figli, meno mariti, meno fotografi glamour e meno dischi all’attivo.

Mi viene da chiedersi se siano più o meno risolte (e più o meno minacciate) delle giovani donne di oggi. Un seno nudo, a 56 anni, tanto per restare nella scia di Madonna, ad esempio cosa vuole dimostrare al mondo?

Tamara-de-Lempicka-The-Convalsecent-1932-large-1057118502

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...