instakiodi

Sta per fare la sua comparsa nel panorama televisivo nazionale Charlotte Caniggia (figlia dell’omonimo e capelluto calciatore argentino che militò anche in Italia, svariati anni fa, in diverse squadre). Charlotte è un prototipo di femmina super carrozzata che all’attivo ha, soprattutto, mostrare il proprio corpo, le proprie tette, le proprie labbra ed il proprio posteriore visti da ogni possibile angolatura, ora del giorno o della notte. Orbene, nell’epoca della social-condivisione delle minchiatine ciò non provoca nè brividi, nè compulsioni. La ragazza ha speso dei soldi per rifare sè stessa ed attraverso il proprio corpo mostra all’umanità intera una delle massime aspirazioni che pervade noi comuni mortali: non fare un tubo dalla mattina alla sera, o meglio fare la bella vita (al momento con i soldi di papà). La cosa è triste, per lei e per il genere femminile: una sorta di scelta consapevole della mercificazione del proprio corpo, amplificato da smartphone ed internet, la proposizione di un modello tutto curve-niente cervello che ricaccia indietro di secoli  il genere femminile (senza neanche la grazie e l’intelligenza di altre icone del passato, vedi Marilyn Monroe, solo per citarne una). L’acume della giovine promessa, che spopolerà in Tv e farà di sicuro adepti è ampiamente dimostrato nella sottostante foto, pubblicata dalla medesima (quindi non sotto tortura) ovvero … unghie intonate al passaporto (altro che barzellette sulle bionde). Cliccare sulla foto per credere.

caniggia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...