date una definizione di “genocidio”

La storia potrebbe insegnarci qualcosa, ma non è facile che tutti la comprendano. La storia ci mostra, quando le cose avvengono e subito dopo sono già accadute e rimangono lì. Possiamo far finta di non vederle. Possiamo provare a negare o ad aggiustare le cose. Ma se sei morto, sei morto. Per mano del fratello, del confinante o  del cane di guerra.  Poco importa. Poco importa quale sia la definizione giusta o l’arzigogolo che ti potrebbe aiutare oggi (ma chissà per quanto?) E se tu neghi… sei complice ed assassino. Quanto loro.

« Il genocidio va oltre la guerra perché l’intenzione dura per sempre, anche se non è coronato dal successo. È un’intenzione finale. »

Armenia (terra di Haik): capitale Erevan. Popolazione attuale: 3 milioni di abitanti. Armeni uccisi sotto l’Impero ottomano: 1,6 milioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...