intellettuali

Nel 1975, il giorno in cui è stato ucciso PPP, avevo 8 anni. Dunque, un pò troppo in ritardo per  apprezzare, con consapevolezza, gli scritti e la profondità di pensiero di quell’uomo. Se posso esprimerla in altra maniera, per motivi anagrafici ho mancato il momento storico. Poi, per fortuna, sono riuscito a recuperare negli anni, leggendo molto. Magari è stata la mia fortuna: con la prospettiva data dalla distanza e dal tempo, certe cose si riescono a comprendere meglio. Si fa la tara, si capisce cosa si può salvare e cosa no, visto che, in the meantime, la storia è andata avanti. Miti, credenze ed ideologie si sono sgretolate. E l’analisi lucidissima della massificazione e distruzione sociale descritta da PPP è sotto gli occhi di tutti. Nessuno cercò di fermare il fenomeno all’epoca: non ci provarono i comunisti, non ci riuscirono i liberali. Ai capitalisti, invece, faceva comodo. E poi, insomma, a chi gliene fregava realmente dell’inurbamento selvaggio e delle devastazioni morali?

Perchè?  Su quelle macerie viviamo e vaghiamo oggi, senza alcun punto di riferimento. Di quella stagione, in effetti, l’unica cosa che rimpiango è il ruolo riconosciuto agli intellettuali. La società sentiva il bisogno di pittori, scrittori, poeti, registi. Ne apprezzava le opere ed il talento; non comprendeva tutto, ma capiva che servivano a qualcosa. Ad orientare scelte, ad alimentare discussioni e riflessioni. A non considerare la realtà come qualcosa di scontato e semplificato. E anche se la società molti atteggiamenti li ha marginalizzati, per conformismo e pigrizia, alcune generazioni si sono potute, se non altro, nutrire di ideali e di speranza.

Poi PPP è morto ammazzato (come i sogni e gli ideali) e ciao.

12144061_516295291879989_1526604704_n

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...