oggetti sessuali

L’amore mio dolcissimo (si noti l’iperbole) mi ha fatto dono, per il mio compleanno, di un iPhone6 plus. Dopo attenta ricerca, confronto e trattavia, mi ha consegnato “l’oggetto” nella sua scatola bianca minimalista. Il nuovo smartphone prende il posto dell’iPhone3 in uso senza alcun cedimento  operativo fino ad oggi (salvo guai hardware), che a mia volta avevo regalato all’amore mio adoratissimo (doppia iperbole) ormai un pò di anni fa. Che a sua volta me lo aveva riconsegnato in quanto più a suo agio con l’universo android (poichè nel frattempo le avevo regalato un samsung III s). Senza addentrarsi troppo in queste circonvoluzioni consumutische, ma tenendo sempre ben presente che non sono uno che cambia telefono ogni due mesi, nè seguo le mode, il regalo è semplicemente fantastico.  Ogni tanto lo prendo in mano, lo sfioro e la sensazione della superficie liscia del dorso, o la levità associata allo schermo, producono in me forti sensazioni sessuali. Lo potrei contemplare per ore, magari anche spento, così nero ed enigmatico, novello monolite di Kubrickiana memoria, potenziale ponte verso l’altro mondo. Ello è la summa del progresso tecnologico: pulito, accattivante, non volgare. Insomma, un oggetto sessuale, scollegato dal sesso. Arf!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...