Le cose tristi del lunedì

3419e3c3ac776825a6d86f23ea4583432af05b3f_m

Mi svegliai così, un pò frastornato. Ma anche pago dopo una notte d’amore. Vuoto. Felice. Incerto. Mi risucchiò la metropolitana, con i titoli sbagliati a campeggiare sui giornali: chi ha vinto, chi ha perso. Vuoto, ancora vuoto. Senza un reale futuro, ottuso dall’inconsistente realtà. A cosa pensi? A cosa pensi? Tutte le volte me lo chiedo e non so dare una risposta. Io non vorrei pensare. Vorrei, invece, negare me stesso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...