il dolore

Premetto subito: non sono un esperto. Quindi, secondo le buone regole, non dovrei parlare. Però, provare almeno ad elaborare un pensiero, in questo mondo confuso e dissonante, mi sarà concesso.

Questione liberalizzazione delle droghe leggere ed in particolare “cannabis”.

I fautori dicono che è arrivato il momento; che il proibizionismo è fallito; che si continua ad alimentare la malavita; che se i ragazzi si buttano dalla finestra per un controllo della Guardia di Finanza la colpa è dello Stato (cioè di tutti noi) che guarda ai piccoli (che spacciano liberi e giocondi) e non reprime i grandi (mafia, narcos e cattivoni in generale).

Mi sono letto parecchi articoli e sciroppato parecchie posizioni (Saviano, Civati, i radicali, i rapporti sugli effetti delle droghe leggere – solo per citare alcuni casi, non necessariamente i migliori). Eppure c’è sempre una cosa che non mi torna. La cannabis (almeno così dicono i medici, non gli sciamani) è sostanzialmente utile per usi terapeutici ed, in particolare,  come sostanza inibente il dolore.

Quindi, se l’obiettivo della liberalizzazione è di consentire un uso lecito e, si presume, massiccio (su cui far pagare tasse, accise, IVA ed altri balzelli, al pari di tabacco, benzina, sale e alcolici che non fanno bene alla salute), con conseguente liberazione dal senso di colpa e dal fascino del proibito, in ultima analisi lo dovremmo fare per fuggire dal “dolore” in cui siamo immersi.

Ma allora, non sarebbe meglio agire sulle cause del “dolore” piuttosto che affidarsi alla  fuga in un mondo “psichedelico”, irreale quanto basta? A me sembra un pò una roba da vigliacchi.

f88707c15ff0ec2f057dca226be35c07

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...