chi dietro a li uccelin sua vita perde…

C’ho dei ricordi in bianco e nero. Che, insomma, ho avuto un’infanzia tutto sommato felice, con il “Carosello” e “Almanacco del giorno dopo”. Specie quest’ultimo. Con un uomo con la barba e gli occhialini, mite e gentile che ogni sera, dal lunedi al venerdi, raccontava, con la sua “erre” moscia, degli animali, delle loro abitudini e delle relative curiosità.   A me piaceva.

Ha spiccato il volo.

smithsonian-14th-annual-photo-contest-2016-14-58b7e0d2f07ba__880

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...