antiqualcosa

Premesso che viviamo tempi orribili, la vicenda poco idilliaca legata al calcio ed all’effige di Anne Frank è stata l’ennesima dimostrazione che il regresso socio-culturale sta toccando punte di elevatissima bassezza.

Sceneggiate, ululii vari, sfoggi di magliette, facce falsamente contrite e tutto il corredo di ipocrisia italica. Una tristezza  assoluta e squallida che contrasta con le poche immagini della bimba ebrea, scomparsa in un campo di concetramento: lei sorridente e con gli occhi neri e vivi. La sua intelligenza profonda  traspare dalle parole del suo diario. Che non vorrei ridurre a bigino sintetico o a frase ad effetto  stile “bacio perugina”.

Perchè qui non c’è nulla di definitivo, neanche quello che avrebbe dovuto insegnarci la “Storia” . Solo cuori aridi e menti vuote.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...