a tutte le divinità, passate, presenti e future

Ormai al Natale (santo) mancano pochi giorni. Me ne sono andato in giro per la città questa domenica, per capire se ci fosse un pò dell’antico spirito (quello ben descritto da Dickens, se vogliamo): infantile, giocoso, di attesa, di meraviglia.

Purtroppo … non l’ho trovato. Ho visto orpelli e articoli vari. Ma sui volti della gente c’era altro.

Ho salutato “spelacchio” a piazza Venezia (defunto pure lui in queste ore, anche se era già morto fin dalla partenza) e poi sono passato vicino al Pantheon. Che, come perfino i bambini sanno, è dedicato a tutte le divinità passate, presenti e future.

Io aspetto quelle future.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...