La forma dell’acqua (recensione a scoppio ritardato)

Oh, Guillermo, Guillermo! Tu che tutto tocchi e trasformi in incubi meravigliosi che siano film, cartoni, sceneggiature, persino tovaglioli di carta. Tu che da piccino devi aver convissuto con mostri , hai il dono di unire il macabro al romantico. Anche in questo film cupo eppur bello come il fondo dell’oceano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...